A Perugia un esempio di didattica inclusiva dell’astronomia

Nell’ambito del progetto Inclusività di PLANit, l’APS “Star Light, un planetario tra le dita”, membro dell’Associazione, nel giugno 2022 ha tenuto una scuola estiva di astronomia, denominata “Esploro e Sperimento”, presso una scuola elementare per quindici giorni.

I quindici studenti erano di età diverse ed era presente anche un bambino con disabilità fisica e ritardo nell’apprendimento. In conseguenza di ciò è stato necessario organizzare le lezioni prevalentemente come laboratori con giochi e simulazioni, in modo da mettere in condizioni anche il bambino disabile di seguire ogni passo con i suoi amici, aiutato da un insegnante, anche durante le due osservazioni previste. Per ogni incontro sono state ideate delle schede di lavoro e/o la produzione di exibit, con cui tutti gli studenti hanno poi assemblato un quaderno, a cui ogni studente ha dato un proprio titolo.

Questi i temi affrontati: il sistema solare, i moti dei pianeti, le stagioni, l’orientamento, il percorso del Sole e la rivelazione del solstizio, la Luna, gli strumenti di osservazione, le costellazioni, i miti e le leggende del cielo, le stelle e l’inquinamento luminoso. Il bambino disabile è stato presente a tutte le lezioni e ha completato, secondo le sue possibilità e tempi, le schede preparate e ha letto brevi brani di un libro alternandosi ai compagni, che hanno rispettato i suoi tempi di lettura.

Didattica dell'astronomia inclusiva

PROSSIMI EVENTI E SCADENZE

31 Settembre
° Pubblicazione bandi Premi 2023.
° Scadenza invio News per Planetarian.

29 Ottobre
° Giornata inquinamento luminoso;

31 Dicembre
° Scadenza invio News per Planetarian.

.:: CALENDARIO COMPLETO ::.

PROGETTO UCRAINALINEE GUIDA COVID

DIVENTA SOCIO

VUOI ASSOCIARTI?

Entra nell’Associazione dei Planetari Italiani

© Copyright – PLANit Associazione dei Planetari Italiani APS – Privacy & Cookie Policy